SCUOLA DELL’INFANZIA

Scuola dell'Infanzia

La Scuola dell’Infanzia, per realizzare il diritto alla crescita educativa e allo sviluppo armonico di ciascun bambino, mira a promuovere abilità e competenze nel rispetto dei ritmi evolutivi, delle differenze e delle identità di ciascuno. Ha cinque sezioni eterogenee, in ognuna delle quali sono titolari due insegnanti.  È associata alla FISM Brescia e promuove l’educazione integrale del bambino in una visione cristiana dell’uomo, del mondo e della vita. Nello specifico si propone di favorire la costruzione dell’identità personale, la conquista dell’autonomia e lo sviluppo delle competenze. Il bambino è al centro del processo educativo e la risposta ai suoi bisogni costituisce la linfa dell’agire educativo. Per questo sono proposte situazioni ed attività che permettono a tutti di trovare spazio di espressione e di costruzione di competenze. Stili cognitivi diversi, attitudini e risorse personali sono attentamente valorizzati.

Progetti

CLIL - English full day

Progetto CLIL articolato in tre ore settimanali a sezione (English full day). In conformità con quanto stabilito dalle Indicazioni Nazionali si favorisce un approccio per immersione alla lingua straniera già durante il primo percorso scolastico

Educazione musicale

Laboratorio musicale secondo il metodo ORFF – SCHULWERK, che mira a stimolare una creatività musicale in continua evoluzione e promuove la crescita dei bambini attraverso un percorso che coinvolge il corpo, il ritmo e il senso musicale

Psicomotricità

Laboratorio di psicomotricità affidato agli esperti della Cooperativa Ludica per favorire la crescita armonica del bambino affinando lo sviluppo motorio e la conoscenza del corpo e incentivando così l’autonomia

Educazione alla teatralità

Laboratorio di educazione alla teatralità, che coinvolge i bambini in ogni loro aspetto di corporeità ed espressività grazie a nuove forme e mezzi espressivi

Outdoor Education

Un’esperienza di outdoor education negli spazi verdi della scuola permette ai bambini di conoscere e accudire gli animali ospitati nella struttura loro dedicata e contemporaneamente fa crescere l’attenzione e l’interesse nei confronti della natura. L’orto didattico e lo spazio dedicato all’allevamento dei conigli diventano perciò un vero laboratorio all’aria aperta.

Educazione alla cittadinanza

Educazione alla cittadinanza promuove la conoscenza delle regole del vivere insieme e sviluppa la capacità di prendersi cura di sé e dell’ambiente attraverso atteggiamenti di cooperazione e solidarietà. In quest’ottica viene proposto il percorso di educazione stradale in collaborazione con la Polizia Locale per lo sviluppo di comportamenti corretti e responsabili

Continuità

Progetto continuità con la Scuola Primaria del nostro Istituto. Prevede momenti di raccordo tra i due ordini scolastici per favorire il passaggio degli alunni e facilitarne l’accoglienza

Biblioteca

Progetto di lettura in collaborazione con la “Libreria dei ragazzi” per avvicinare i bambini ai libri. Il laboratorio verte su temi specifici inerenti al progetto curricolare annuale

Progetto IPDA

Progetto per l’identificazione precoce delle difficoltà di apprendimento già nell’ultimo anno della scuola dell’infanzia mediante lo strumento innovativo dell’IPDA che mira ad osservare nei bambini in età prescolare (5 anni) aspetti comportamentali, motricità, comprensione linguistica, espressione orale, metacognizione e altre abilità cognitive che si ritengono prerequisiti degli apprendimenti scolastici

Regolamento

PREMESSA

La Scuola dell’Infanzia deve essere in ogni momento della giornata “Ambiente Educativo”, attenta e sensibile ai bisogni di ogni singolo bambino. Per essere tale, affinché sia luogo di accoglienza e di incontri gioiosi, è indispensabile il rispetto delle direttive e delle norme esposte nel presente regolamento, da tutti coloro che fanno parte della nostra comunità scolastica.

NORME DI FUNZIONAMENTO

INGRESSOdalle ore 8.15 alle ore 9.00

È possibile fruire dell’ingresso anticipato dalle ore 7.30

USCITAdalle ore 15.30 alle ore 16.00

Per chi necessita di uscita pomeridiana anticipata, il ritiro dei bambini è dalle ore 13.00 alle ore 14.00 e non oltre previo comunicazione alle Inseganti di Sezione.

ENTRATE ED USCITE FUORI ORARIO

Per necessità reali, queste saranno in precedenza concordate con le insegnanti di sezione.

I genitori che portano o ritirano il bambino fuori orario, dopo aver dato comunicazione alla portineria, devono attendere che il personale incaricato ritiri o consegni il bambino, senza accedere spontaneamente alle Sezioni.

DOPOSCUOLAdalle ore 16.00 alle ore 18.00

La famiglia, con richiesta scritta, può richiedere questo servizio e deve contribuire al pagamento della quota, stabilita dalla Direzione all’inizio di ogni anno scolastico.

Chi, ripetutamente, non ritira il bambino entro le ore 16.00 e non ha formalizzato alcuna iscrizione al servizio del doposcuola sarà comunque invitato al pagamento di una quota.

RITIRO DEI BAMBINI

I bambini devono essere ritirati dai genitori o dagli adulti incaricati. All’inizio dell’anno scolastico i genitori devono compilare il modulo di “Delega” (fornito dalla Scuola), scrivendo il nome, o i nomi, delle persone che ritirano il bambino in sostituzione del genitore. SI RENDE NOTO CHE NESSUN MINORE (anche se fratello) PUò RITIRARE UN ALTRO MINORE.

ASSENZE PROLUNGATE E NON GIUSTIFICATE

Riteniamo utile ricordare l’importanza di una frequenza regolare, infatti ogni giornata alla Scuola dell’Infanzia è ricca di stimoli e di esperienze utili alla crescita e allo sviluppo del bambino; un raffreddore, un pianto, un capriccio non devono bloccare quel cammino importante di autonomia che il bambino sta compiendo.

Si chiede ai genitori, gentilmente, di avvisare la Scuola in caso di assenza per malattie infettive.

COLLOQUI INDIVIDUALI

Le date dei colloqui individuali sono stabilite nel corso dell’anno scolastico dalle insegnanti, previo avviso ai genitori, questo per evitare scambi frettolosi di notizie, informazioni, consigli al momento dell’ingresso e dell’uscita dei bambini.

È necessario e doveroso non intrattenere, più del dovuto, le insegnanti durante questi due momenti, per non lasciare i bambini incustoditi.

Da fine ottobre al 10 novembre i colloqui individuali sono riservati ai genitori del gruppo “Piccoli” con orari concordati con le insegnanti.

Nel periodo finale dell’anno scolastico saranno riservati ai Genitori di tutti i bambini colloqui individuali per un riscontro dell’anno scolastico.

SOSTE PROLUNGATE

Per rispetto delle attività che nella Scuola dell’Infanzia vengono proposte si chiede di evitare soste prolungate nei corridoi e nei bagni il mattino, dopo l’orario di ingresso.

Inoltre ricordiamo che dopo l’uscita dei bambini (entro e non oltre le ore 16.00) sono da evitare i rientri in Sezione, negli atri gioco e nei bagni, soste prolungate nei corridoi e nel giardino, così da permettere al personale incaricato il riordino e la pulizia degli ambienti.

LA SCUOLA SI PRENDE CURA DELLA SICUREZZA DI TUTTI I BAMBINI ISCRITTI SOLO NELL’ORARIO SCOLASTICO.

PRESCRIZIONI SANITARIE

In caso di assenza per malattia, i certificati medici non sono più obbligatori, tranne che per le malattie infettive, per le quali è sufficiente compilare un’autocertificazione nei termini richiesti dalla Scuola.

Di norma il personale della scuola non può somministrare medicinali ai bambini. Tuttavia in casi eccezionali la somministrazione è possibile quando siano chiaramente prestabilite sia la posologia, sia la sequenza temporale: per questo deve essere presentata richiesta scritta su modulo predisposto dalla scuola con allegato modulo compilato dal medico curante.

MENSA

I bambini consumano il pasto dalle ore 12.00 alle ore 13.00. Per coloro che necessitano di una dieta particolare le famiglie dovranno presentare un certificato medico dello specialista con indicazioni precise al riguardo e compilare l’apposito modulo fornito dalla scuola. Il servizio mensa è gestito da GENESI, società specializzata in servizi di ristorazione.

Il cuoco, in sede scolastica, provvede alla preparazione e/o cottura degli alimenti.

La MERENDA, portata da casa, è consentita all’interno della scuola, solo ai bambini che fruiscono del tempo prolungato.

USCITE DIDATTICHE

Per le uscite didattiche e per le gite scolastiche è necessario compilare, da parte dei genitori, un’autorizzazione specifica. Qualora il bambino, dopo l’adesione, non possa partecipare alla visita, per sopraggiunti motivi familiari o personali, sarà restituita soltanto la somma relativa all’ingresso e trattenuta la quota dovuta per il mezzo di trasporto.

FESTE DI COMPLEANNO

La Scuola dell’Infanzia è “Ambiente Educativo” rispettoso dei bisogni di ogni singolo bambino; pertanto chi volesse condividere con i compagni di classe questo momento di gioia è pregato di limitarsi a caramelle, o spumiglie, o biscotti, purché confezionati (come da Protocollo ASL della Regione Lombardia).

Le insegnanti per evitare discriminazioni o preferenze non interverranno alle “festine”.

Servizi

La Scuola dell’Infanzia offre la possibilità dell’Ingresso anticipato alle ore 7.30, e del tempo prolungato fino alle ore 18.00. Inoltre dispone di un servizio di mensa interna.

Possibilità di ingresso anticipato alle ore 7:30

Tempo prolungato fino alle ore 18.00

Cucina interna*

*In seguito all’entrata in vigore a partire dal 13 dicembre 2014 del regolamento UE n. 1169/2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori, esponiamo il menù aggiornato. Gli allergeni (cereali contenenti glutine, uova e derivati, latte e derivati, pesce e derivati, soia ecc…) saranno evidenziati in grassetto nella lista degli ingredienti come richiesto da normativa.

Il menù deve essere esposto e visibile a tutti gli utenti.

DOWNLOAD MENU

Orario

7.30 – 8.15 Anticipo

8.15 – 9.00 Accoglienza dei bambini

9.00 – 11.30 Attività in sezione o in laboratorio

11.00 – 11.45 Rotazione delle Sezioni per l’igiene personale e apparecchiatura mensa

11.45 – 13.00 Pranzo

13.00 – 14.00 Gioco libero e guidato dalle insegnanti/uscita intermedia – Riposo per i piccoli (3 anni)

14.00 – 15.15 Attività in Sezione o in Laboratorio – Riposo per i piccoli

15.15 – 15.30 Riordino della Sezione

15.30 – 16.00 Uscita

16.00 – 18.00 Posticipo